PerLa Comunicazione · Your Passion is our Mission
\\ Home Page : Articolo : Stampa
L’esercito dei Trash People arriva a Roma
(Inserito dalla Redazione il 27/03/2007 alle 23:48:06, in Free Time, linkato 625 volte)
Un’installazione di mille sculture in scala reale, intitolata Trash People firmata dall’artista tedesco Ha Schult e raffigurante mille uomini realizzati con materiali di riciclo, è esposta da qualche giorno in Piazza del Popolo a Roma. Si tratta di una mostra itinerante che fa tappa nella Capitale dal 20 al 29 marzo e ha già toccato, dal 1996, numerose location fra le più rappresentative del pianeta, come la Grande Muraglia, la Défense di Parigi, la piazza Rossa, e le piramidi di Giza. Entro la fine dell’anno i Trash People concluderanno il giro del mondo in Antartide. Se ne parliamo è anche perché l’ultima di queste figure è stata realizzata utilizzando parti di carrozzeria, meccanica e interni del monovolume Ford Galaxy e pertanto è stata soprannominata Galaxyman. Secondo l’artista tedesco queste sculture equivalgono a moderni nomadi, che viaggiano attorno al mondo in 16 container. E sono come degli ambasciatori per rammentarci il problema mondiale dei rifiuti.
Articolo a cura di Stefano Del Greco
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata