PerLa Comunicazione · Your Passion is our Mission
\\ Home Page : Articolo : Stampa
Fiat 500 e Derivate al Raduno di Cassino
(Inserito dalla Redazione il 06/04/2008 alle 18:06:42, in Motori, linkato 784 volte)
Posto alle estreme propaggini della provincia di Frosinone, al confine con la Campania, Cassino sorge alle falde del colle denominato Montecassino, che qui si stacca dal monte Cairo. In questa cittadina colma di storia e di bellezze naturali, oggi si è svolto il 2° raduno delle mitiche 500, organizzato dal sig. De Martino Agostino fiduciario di Cassino, del Fiat 500 Club Italia. Questo club, fu fondato nel 1984 a Garlenda (SV) raggruppando ogni tipo di Fiat 500 ed essendo federato A.S.I. accoglie presso di se anche altre autovetture solo se realmente originali. Inoltre, ha svariate sedi distribuite in Italia, in Europa e persino in alcuni paesi extraeuropei. Giunti al centro della cittadina, troviamo già esposte auto sfarzose tra le quali modelli particolarmente rari, lì siamo stati accolti con un’aria festosa da coloro che già avevano avuto modo di conoscerci personalmente in altre occasioni. Ci avviamo tra la folla alla ricerca di particolarità e curiosità da poter immortalare con il nostro obiettivo, al fine di poter rendere quest’incontro unico nel suo genere, lasciando così un’impronta visibile ben determinata in omaggio a coloro che si sono resi partecipi e testimoni di questo splendido raduno. Lasciamo Cassino alle nostre spalle per raggiungere un simpatico paesino situato in bassa montagna. Arrivati sul luogo, la piazza era già gremita di gente ed il bravo e preparato D.J. Marco Vizzaccaro, per tenere allegra la compagnia, ha colto l’occasione d’introdurre l’ascolto in sottofondo noti brani musicali in tema, che inneggiavano satiricamente la mitica 500. Subito dopo, il Sindaco di Viticuso Fabrizio Edoardo e la sig.ra Forte Maria Presidente della Pro Loco parlando anche a nome dei propri concittadini, ci hanno rivolto il saluto di benvenuto, dichiarandosi lieti della nostra presenza in questi luoghi a loro cari ed estendendo un cortese invito a tornare per avere l’opportunità d'imparare a conoscerli per poterne valutare ed apprezzare le loro caratteristiche, da ricercare sia dal punto di vista storico culturale, sia in quello paesaggistico territoriale ed anche nei particolari sapori e profumi predominanti della genuinità dei cibi, ancor oggi prodotti con sapienza ed esperienza da alcuni abitanti del posto che da generazioni si occupano con cura e dedizione al pascolo d’animali, allevati spesso allo stato brado. Da lì, ci siamo recati al vicino Ristorante da Antonio, dove si gustano specialità di montagna. Erano presenti all’evento per il Fiat 500 Club Italia il fiduciario di Frosinone Gaetano Attilio Serecchia, il fiduciario di Napoli Campi Flegrei Marcello Scatola, inoltre per Moto Auto Minturno il presidente Vincenzo Puccinardi e per Club Car Story di Formia il socio fondatore nonché segretario Salvatore Sangrillo. La serata si è conclusa con le premiazioni ad ogni iscritto, il taglio della magnifica torta ed un brindisi augurale d’arrivederci al prossimo incontro.
Articolo a cura di Giuseppe Del Greco
Fotoservizio realizzato da Patrizia Colangeli
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata