"
Un'idea che non sia pericolosa non merita affatto di essere chiamata idea

Oscar Wilde
"
 
Ci sono 1 persone collegate

Cerca per parola chiave
 

Titolo




Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
(Inserito dalla Redazione il 20/01/2008 alle 18:27:13, in Culture, linkato 643 volte)
Si è svolta con il patrocinio dei comuni di Cisterna di Latina e Sermoneta, ambedue amministratori della frazione di Doganella di Ninfa, presso il grande spiazzo della parrocchia di Santa Maria Assunta, un incontro popolar religioso che ha radici cinquantennali, che si rinnova ogni anno nei periodo concomitante con i festeggiamenti di Sant’Antonio Abate protettore degli animali e dei lavori agricoli. Presenti all’evento le maggiori autorità dei due paesi, di cui il Sindaco di Cisterna sig. Mauro Carturan e il Sindaco di Sermoneta sig.ra Giuseppina Giovannoli, i quali hanno presieduto allo svolgersi della funzione religiosa tenuta dal Parroco Don Alessandro Trani, che ha formalmente precisato che il ricavato della giornata, verrà utilizzato per la ristrutturazione dell’antica chiesa e per apportare migliorie a tutte le altre strutture adiacenti. Nell’oratorio della parrocchia, era in atto una mostra che raggruppava vari stili pittorici con diverse rappresentazioni, ognuna con un suo fascino che evidenziava la volontà dell’artista d’esprimere i propri stati d’animo ed i sentimenti più reconditi, in altre, tracciare un segno di vita quotidiana o naturalistica appartenenti al pittore locale, sig. Angelo Ridolfi. È seguita, riscuotendo un enorme successo, la preparazione e la distribuzione della polenta, da parte dei polentari, che con sapienza ed esperienza pluriennale, riproducono fedelmente le tradizioni culinarie di origine friulana, portate a suo tempo in questi luoghi, nel periodo della bonifica dell’agro pontino. Sono seguiti giochi di società e di abilità, infine l’estrazione del primo premio della lotteria che si è rivelato di grande utilità per coloro che lo hanno vinto… un trattorino agricolo. Una parola di elogio viene rivolta a tutti coloro che si sono prodigati per il buon andamento e la buona riuscita della manifestazione, tra cui alle forze dell’ordine, ai volontari della protezione civile, ai componenti della banda musicale, alle parrocchiane… abili maestre nella preparazione di svariate leccornie ed infine ai simpatici zampognari.
Articolo a cura di Patrizia Colangeli
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata
 
(Inserito dalla Redazione il 08/12/2007 alle 18:47:06, in Culture, linkato 600 volte)
Una piacevole sorpresa è stata ideata e realizzata per i bambini di Ardea, che dopo aver ascoltato la Santissima Messa dedita all’Immacolata, si sono ritrovati in piazza accompagnati dalle loro famiglie, dove era allestito un simpatico gazebo nel quale, in anteprima, li attendeva Babbo Natale con i suoi aiutanti, arrivati da lontano nonostante la giornata uggiosa, per offrire doni e leccornie varie ai piccoli in cambio della promessa di rimanere sempre buoni ed essere generosi con chi ne avesse bisogno. I promotori di questa iniziativa sono stati l’Associazione Quo Vadis che s’interessa di promuovere tutto ciò che riguarda il territorio di Ardea, Il Club d’Auto d’Interesse Storico Ardea Classic Club in collaborazione con il Class, il Club Latina Automoto Storiche Sportive.
Articolo a cura di Stefano Del Greco
Fotoservizio realizzato da Patrizia Colangeli
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata
 
(Inserito dalla Redazione il 26/12/2006 alle 19:24:01, in Culture, linkato 639 volte)
Un suggestivo viaggio nell’anno zero nel borgo medievale, con la partecipazione di 100 e più figuranti che rappresentano la Natività di Gesù. Questo si svolge come ogni anno nel suggestivo paesaggio che ci regala San Gregorio da Sassola, comune della provincia di Roma di circa 1.500 abitanti. Con la partecipazione di tutti i cittadini, la ben collaudata rappresentazione, richiama da anni, sia visitatori delle cittadine limitrofe che da Roma, ma soprattutto un folto numerosi turisti che attirati dalla storia millenaria dell’antico borgo, ne approfittano nel vedere questa più che radicata rappresentazione. Il paese sorge su uno sperone tufaceo tra i Monti Tiburtini e quelli Prenestini. Il nome deriva da San Gregorio Magno, che ne possedeva tutto il territorio. Anteriormente al 1870 il paese era noto come Castel San Gregorio, fu poi aggiunto “da Sassola”, in riferimento, secondo alcune fonti a Saxula, città degli Equi situata in quel territorio.
Articolo a cura di Giuseppe Del Greco
Fotoservizio realizzato da Patrizia Colangeli
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata
 
(Inserito dalla Redazione il 13/12/2006 alle 12:45:01, in Culture, linkato 499 volte)
Un simpatico ed originale connubio ha legato gli amici delle auto storiche con l’aria festosa del Natale. Infatti domenica 10 dicembre, nel reatino, si è svolto una gita fuori porta per immortalare le più suggestive immagini del Concorso Nazionale Presepi, l’ormai tradizionale appuntamento con l’esposizione di arte presepiale, che caratterizza il Natale di Greccio. Partendo da Roma con un folto gruppo di Fiat 500 storiche, ci siamo incontrati con il nostro amico Andrea, che conoscendo bene i luoghi, ci ha fatto da “cicerone” tra i paesini, fino ad arrivare a Greccio, dove abbiamo potuto ammirare, tra l’altro, oltre che ai presepi esposti in concorso, il Santuario francescano. Incassato nella roccia, come un nido d’aquila, l’eremo di Greccio è una straordinaria fusione di architettura e natura. I confini delle costruzioni si perdono nei boschi rigogliosi di lecci che accolsero le solitarie ascesi di San Francesco. Il Santuario è noto in tutto il mondo per essere stato scelto dal Poverello di Assisi come teatro di uno dei momenti più alti e lirici della sua esistenza: la prima rievocazione della Natività di Betlemme della storia del Cristianesimo, avvenuta nella notte di Natale del 1223. Di recente il borgo di Greccio e il suo Santuario francescano sono stati inclusi dall’UNESCO tra i 754 siti che fanno parte del Patrimonio Mondiale dell’umanità. Inoltre la cittadina è resa famosa anche la Rievocazione Storica del Presepe di Greccio risalente dal lontano 1223, la più longeva d’Italia.
Articolo a cura di Patrizia Colangeli
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata
 
Pagine: 1
< dicembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           

Titolo
Culture (4)
Free Time (10)
Motori (61)
Travel (1)

Catalogati per mese:
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018

Gli interventi più cliccati

Titolo

Le fotografie più cliccate

Titolo
ULTIMO NUMERO
Anno V - Numero #17
GENNAIO 2011
Prossima uscita prevista:
APRILE 2011
ARRETRATI
Anno IV - Numero #16
OTTOBRE 2010
Anno IV - Numero #15
LUGLIO 2010
Anno IV - Numero #14
APRILE 2010



18/12/2018 @ 20:04:22
script eseguito in 490 ms